GALLERY | PREZIOSI

Testa reliquiario

Testa reliquiario

Epoca: XIII secolo
Materiale: Rame sbalzato e dorato, pietre preziose e vetri colorati
Dimensioni: 35,5 x 13,2 x 14,2 cm
Provenienza: Limoges

Il Reliquiario è in rame sbalzato e dorato, con pietre semi-preziose (radice di lapislazzuli, cristallo di rocca, ametista, agata, quarzo) e vetri colorati, probabilmente di manifattura limosina (Bottega di Limoges) del XIII secolo.

Questa tipologia di reliquiario può essere definito “parlante” in quanto è composto da un busto, che in questo caso per l'iconografia  potrebbe rappresentare Maria Maddalena. La testa poggia ad un cofanetto decorato da cabochon (quarzo, ametista, agata e vetri) contenente la reliquia vera e propria.

Il volto è realizzata a sbalzo, con grandi occhi aperti, il naso dritto e leggermente aquilino, le guance scavate e segnate da un sorriso arcaico.

Il cofanetto sottostante è decorato con pietre e vetri colorati poiché nel medioevo l’oro e le pietre si consideravano impregnate di luminosità divina. Alla vista dello splendore materiale, l’animo si elevava ai piaceri dello spirito, trasportato da un mondo inferiore ad uno superiore.

Coppia di placchette in oro traforato e sbalzato

Coppia di placchette in oro traforato e sbalzato

Possiede certificato di libera circolazione internazionale.

Dimensione: diametro 6 cm

Periodo: del XII secolo circa

Provenienza: Area Adriatica centro-nord Italia

Coppia di placche in oro realizzate a sbalzo e raffiguranti motivi zoomorfi e fitomorfi.
Sono presenti tracce di smalto di colore blu ormai in gran parte mancante.

Croce Reliquiario

Croce Reliquiario

Possiede il certificato di libera circolazione internazionale.

Dimensione: 19 cm h

Epoca: pieno XIV secolo

Provenienza: Grecia-Monte Athos

Realizzata in filigrana d'argento dorato, corallo e vetro, e contenente presunta Reliquia della Santa Croce, a sua volta finemente lavorata, riportante raffigurazioni del "Battesimo di Cristo" e della "Crocifissione".
Accompagnata da blasone d'appartenenza in ceralacca della famiglia Chigi - Zondadari di Siena.

Lavorazione tipica dell'oreficeria medievale del XIV secolo.

Camminata sulle acque

Camminata sulle acque

Materiale: lamina di oro sbalzato

Epoca: XII - XIII secolo

Provenienza: Medio- Adriatico

 

La placca raffigura il miracolo della "Camminata sulle acque", momento in cui poco prima dell'avvenimento al lago di Tiberiade si alzò un forte vento come simbolo divino. Da notare che nella nostra opera la raffigurazione della capigliatura di Cristo è mossa dal vento (come citato nelle Sacre Scritture).

La decorazione che fa da cornice alla scena è composta da simbologie zoomorfe e fitomorfe da ricondurre con buona probabilità alla tradizione dell'area medio-adriatica del XII - XIII secolo.

L'opera presenta tracce di smalto blu sulla cornice e bianco e azzurro all'interno per il cielo e l'acqua.

Croce Memento Mori

Croce Memento Mori

Materiale: Giaietto e oro 

Dimensione: 6 cm

Periodo: XVII - XVIII secolo

La Croce Memento Mori è un'opera databile tra la fine del XVII e l'inizio del XVIII secolo, realizzata in giaietto (mineraloide di origine vegetale).

Probabilmente é appartenuta ad una congregazione ecclesiastica e decorava un rosario o una collana.

Le decorazioni in oro 18 carati sono state aggiunte con tutta probabilità agli inizi del XX secolo.

Richiesta informazioni oggetti
Fabbri Arte Alto Antiquariato

Fabbri Arte di Juri Fabbri

Piazza XXIV Maggio, 9 - Canedole - 46048 Mantova (MN) Italia

P. Iva 02515790208

Contatti:

Tel. +39 338 1372919   |   E-mail info@fabbriarte.com

  • Seguici su Facebook
  • Seguici su Instagram

© 2019 by Fabbri Arte di Juri Fabbri

Policy e Privacy | Cookies

 

Sito internet realizzato da Studio 1974 srls

Croce Reliquiario